Pet Therapy/ cos’è e come inserirla nel proprio piano di Welfare integrato

Gli Interventi Assistiti con gli Animali per la salute e benessere della persona

Animali “terapeuti” a supporto di soggetti fragili, anziani, malati o che soffrono di forme di disabilità, disturbi relazionali oppure necessitano di un sostegno aggiuntivo nella crescita e nel processo educativo. La Pet Therapy ha riscosso un notevole successo ed è sempre più diffusa in Italia, dove dal 2002 è riconosciuta ufficialmente dal Ministero della Salute.

I suoi effetti positivi sulla salute mentale e fisica della persona sono noti dall’antichità, ma l’espressione “pet therapy” è stata utilizzata per la prima volta nel 1964 dallo psichiatra infantile Boris M. Levinson. Nel nostro Paese ci si riferisce a queste terapie con la sigla “IAA”, interventi assistiti con gli animali, a loro volta classificabili in attività assistita con gli animali (AAA), educazione assistita con gli animali (EAA) o terapia assistite con gli animali (TAA).

Le numerose evidenze scientifiche dimostrano che i benefici possono essere molteplici, ad esempio: ridurre l’ansia, lo stress, l’aggressività, l’affaticamento, la depressione o persino il senso di dolore fisico. È infatti impiegata in situazioni di diverso grado di complessità, dai bambini che devono affrontare un piccolo intervento dal dentista ai pazienti oncologici.

L’équipe professionale coinvolta è multidisciplinare e comprende veterinari, medici, psicologi, educatori, educatori cinofili, etologi. Sempre più diffuse all’interno delle strutture sanitarie e case di riposo, le terapie con gli animali stimolano le relazioni sociali, anche in soggetti affetti da autismo o disturbi comportamentali, migliorando l’attenzione, l’interazione verbale e non verbale, riducendo il senso di disagio e aumentando autostima e senso di responsabilità.

Proprio grazie alle sue grandi potenzialità, l’impiego degli animali come strumento di cura è sempre più diffuso nei piani terapeutici e nei piani di Welfare Integrato. Usufruire di questi servizi è semplice e immediato. All’interno della piattaforma di welfare scelta (sarà presto disponibile l’innovativo portale “BenVivere”), basta andare nella sezione dedicata ai prodotti e servizi per il benessere e selezionare la tipologia di interventi assistiti con animali di cui si desidera usufruire. Dopo una visita medica preliminare si procederà, insieme all’équipe medica, con la pianificazione delle sedute, modulando tempi e modalità in base al profilo del paziente.

Per tutti gli aggiornamenti sulla piattaforma di Welfare Integrato seguici su Facebook e Instagram
Per conoscere in anteprima la piattaforma di Welfare Integrato vai alla pagina dedicata 

 

Potrebbe interessarti anche:

L’EVOLUZIONE DEL WELFARE IN ITALIA: “fai da te”, pubblico, sociale e privato

IL WELFARE INTEGRATO tra innovazione e nuove opportunità per il futuro

IL WELFARE INTEGRATO/ Come funziona e quali servizi comprende

IL WELFARE AZIENDALE: vantaggi e opportunità per aziende e lavoratori

CONTATTACI

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2021 Aletheia Store. Powered by Mediaera

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato le tue credenziali?