RISPARMIARE SULL’ENERGIA ELETTRICA/ Indicazioni per il risparmio energetico domestico

RIDURRE LA BOLLETTA NON È COMPLICATO COME SEMBRA! ECCO ALCUNI PRATICI CONSIGLI

Pochi e semplici accorgimenti possono aiutarci a risparmiare sulla bolletta, non solo per contenere le spese e ottenere un vantaggio economico, ma anche per tutelare l’ambiente, evitando sprechi e contribuendo a ridurre l’inquinamento. Dopo l’approfondimento su come risparmiare sul consumo del gas, scopriamo invece come limitare il consumo di energia elettrica. 

COME RISPARMIARE SULL’ENERGIA ELETTRICA

Per risparmiare energia elettrica è opportuno seguire alcune regole che riguardano, innanzitutto, l’illuminazione domestica.

  • Utilizzare lampade a risparmio energetico, o meglio lampade a LED, che consumano l’80% in meno e durano ben 25 volte di più di quelle a incandescenza.
  • Scegliere lampadine in base alle reali esigenze domestiche evitando eccessivi livelli di illuminazione.
  • Non dimenticare luci accese in giro per casa.
  • Evitare l’illuminazione artificiale in pieno giorno o con una luce naturale sufficiente.

I PICCOLI ELETTRODOMESTICI

Per risparmiare è fondamentale non lasciare i piccoli apparecchi elettrici ed elettronici attaccati alle prese, anche se non accesi, poiché si verifica sempre un piccolo consumo di energia. È opportuno anche eseguire una regolare pulizia e manutenzione degli elettrodomestici, calibrarne l’utilizzo sempre in base alle reali esigenze, ed esclusivamente per il tempo strettamente necessario (e quindi, per esempio, disinserire i caricabatteria una volta terminato l’uso). Servirsi di stufette elettriche o termoventilatori non è consigliato perché, a fronte di un consumo di energia elevato, non c’è sviluppo di un calore duraturo.

I GRANDI ELETTRODOMESTICI

L’uso dei grandi elettrodomestici incide notevolmente sulla nostra bolletta: evitare qualsiasi forma di spreco energetico non solo garantirà un notevole risparmio economico, ma anche lunga durata e prestazioni ottimali degli apparecchi.

Nell’acquisto di lavatrice, forno, lavastoviglie, frigorifero (uno degli elettrodomestici che incidono maggiormente sul consumo di energia), gli elettrodomestici più diffusi nelle nostre case, è bene optare per i modelli moderni a più alta resa energetica, ovvero la di classe A+++: l’investimento iniziale più costoso garantirà nel tempo consumi decisamente più contenuti, e quindi un buon risparmio  sul costo mensile della bolletta. 

Importante anche controllare la temperatura di utilizzo di apparecchi quali scaldabagno o scaldacqua a pompa di calore, impostando temperature basse, sui 60°in inverno e 40° in estate.

Per migliorare le prestazioni dei nostri elettrodomestici ricordiamo di misurarne l’utilizzo sempre in base alle reali esigenze, ed eseguire una corretta pulizia e manutenzione degli stessi. 

Ecco le regole fondamentali per abbassare il consumo energetico degli elettrodomestici:

  • Non eseguire lavaggi a mezzo carico per lavatrice e lavapiatti, abitudine che consentirà anche la diminuzione dei consumi di acqua.
  • Posizionare il frigorifero lontano da fonti di calore.
  • Non aprire e chiudere continuamente la porta del frigorifero o del freezer.
  • Mantenere sempre puliti i filtri di lavatrice, lavastoviglie e condizionatori.
  • Se  possibile, asciugare il bucato all’aria aperta o sullo stendi-biancheria evitando l’uso dell’asciugatrice.

STAND-BY

Tutte le volte che spegniamo il televisore col telecomando, o un apparecchio elettronico che lo prevede, il nostro elettrodomestico entra in funzione stand-by, e la ‘lucina rossa’ rimane accesa.

L’apparecchio quindi non viene spento del tutto ma continua a consumare corrente, anche se non è regolarmente in funzione, recando anche danno all’ambiente circostante: un consumo che va dai 4 ai 12 watt/h, per quanto riguarda un televisore. E che, in un anno, può rappresentare una fetta consistente del totale dei costi del consumo domestico di energia. Inoltre un apparecchio in stand-by è anche molto più vulnerabile, poiché rischia di subire danni in presenza di forti temporali o di sbalzi energetici ed elettromagnetici.
Importante, dunque, al momento dell’acquisto, verificare che l’apparecchio abbia un interruttore meccanico che ne consenta lo spegnimento completo senza dover staccare la spina, o utilizzare le ciabatte a prese multiple per facilitare l’accensione e lo spegnimento delle apparecchiature.

 

Scopri subito quanto puoi risparmiare sulla tua bolletta!

Chiedi una valutazione gratuita inviando una scansione o una foto della bolletta all’indirizzo convenzioni@aletheiaservizi.com oppure inviala attraverso Whatsapp al numero 3939708407.

Il nostro tecnico specializzato, attraverso l’uso dell’«algoritmo Gas e Luce» produrrà la scheda di valutazione «Convenienza e Affidabilità».

RISPARMIARE SULL’ENERGIA È FACILE!

Scopri di più

CONTATTACI

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2021 Aletheia Store. Powered by Mediaera

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato le tue credenziali?