Polizze Responsabilità Civile professionale. Cosa sono

La progressiva espansione del mercato globale e l’evolversi delle professioni (e relative responsabilità) ha portato alla definizione di soluzioni assicurative specifiche a sostegno del lavoratore. Quest’ultimo, civilmente responsabile ai sensi di Legge, può infatti essere chiamato a rispondere di perdite patrimoniali involontariamente causate nei confronti di terzi, compresa l’Azienda di appartenenza.

Le polizze RC (Responsabilità Civile) professionali hanno lo scopo di tutelare il soggetto, e il suo patrimonio, nell’esercizio della sua professione, proteggendolo da eventuali rischi o minacce. Tra questi, appunto, l’incorrere in richieste di risarcimenti.

Questa tipologia di contratti assicurativi è obbligatoria (decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137) per alcune categorie (società tra professionisti e tutti i membri delle professioni regolamentate, ovvero avvocati, commercialisti, ingegneri, architetti, medici) e facoltativa per altre (dipendenti pubblici o privati, professionisti che non hanno l’obbligo d’iscrizione all’albo).

In ogni caso la polizza RC professionale è altamente consigliata in tutti i contesti in cui il lavoratore sia esposto direttamente a richieste di risarcimento scaturite dalle stesse mansioni lavorative. Non si tratta quindi di una semplice copertura ma di un vero e proprio investimento a tutela della propria professione e della propria serenità.

In particolare, il professionista ottiene protezione in caso di comprovati o presunti errori, omissioni o negligenze (ad esempio ritardi nei pagamenti o nel rilascio di documenti) che possono determinare danni patrimoniali, sanzioni fiscali, violazione di privacy, perdita e distruzione di documenti o valori, spese legali e altre conseguenze indesiderate.

Il costo delle polizze RC professionali dipende da una serie di variabili, ad esempio il tipo di attività esercitata dal contraente, il premio per il rischio o il massimale previsto dalla compagnia assicurativa. Le spese sostenute per la sottoscrizione di questi contratti sono inoltre deducibili, semplicemente presentando i relativi documenti al proprio commercialista. Le soluzioni disponibili sono variegate e personalizzabili e coprono anche categorie particolari, come ad esempio i lavoratori con contratto “ibrido” (contratto di lavoro subordinato + contratto di lavoro autonomo).

La scelta della polizza assicurativa più appropriata può quindi rivelarsi determinante per la propria carriera e consente di gestire l’attività professionale con maggiore tranquillità e con tutele concrete nei confronti dei diversi sinistri che possono verificarsi.

CONTATTACI

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2021 Aletheia Store. Powered by Mediaera

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato le tue credenziali?