Lavoro domestico e Festività natalizie, come vanno gestiti riposi e giornate di lavoro di colf e badanti

n ricorrenza delle festività Natalizie e di inizio anno si rammenta che i giorni 25 dicembre (Natale), 26 dicembre (Santo Stefano), 1 gennaio (Capodanno) e 6 gennaio (Epifania) sono contemplati quale riposo per il/la collaboratore/trice familiare.
Qualora si rendesse necessaria la prestazione in tali giornate, in accordo tra le parti, è possibile far recuperare il giorno di riposo nell’immediato giorno successivo ove prevista la prestazione, procedendo a monetizzare la sola maggiorazione (60%), od in alternativa al riposo compensativo monetizzando quale straordinario (160%) .
Nel caso in cui il nucleo familiare abbia deciso di spostarsi dal domicilio abituale in occasione delle festività indicate in precedenza, la Badante o Colf convivente sarà tenuta a seguire il nucleo familiare e/o la persona assistita, previo preavviso pari ad almeno 15 giorni antecedenti tale trasferta; nel caso in cui tale impegno sia stato contemplato nella lettere di assunzione o successive, nulla risulta dovuto se non il rimborso delle eventuali spese di viaggio; nel caso in cui tale impegno non sia stato contemplato nella lettera di assunzione
o successive, sarà necessario corrispondere, oltre al rimborso delle eventuali spese  viaggio, anche una diaria giornaliera per tale trasferta (20% del minimo giornaliero per le giornate previste).

per informazioni o chiarimenti, gli operatori del servizio Assistenti familiari sono a vostra disposizione.

Fonte: Caf Cisl – 20 dicembre 2019

CONTATTACI

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2021 Aletheia Store. Powered by Mediaera

Accedi con le tue credenziali

or    

Hai dimenticato le tue credenziali?